Targa della Polveriera della 53^ Compagnia del 5° Reggimento Genio Minatori - Ca' Natone

Codici
NCT - Codice
000614
ESC - Ente Schedatore
Sergio Cassia
OG - Oggetto
OGTT - Tipo oggetto
Targa
OGTE - Epoca origine
Bellica
LC - Localizzazione
PVCS - Stato
Italia
PVCR - Regione
Lombardia
PVCP - Provincia
Brescia
PVCC - Comune
Tremosine
PVCL - Località
Ca' Natone
LS - Localizzazione storica
LTSS - Settore
Giudicarie - Alto Garda - Vallagarina
LTST - Toponimo storico
Interruzione Stradale n. 28 (Ca' Natone)
AU - Autore
ESBS - Stato belligerante
Regno d'Italia
ESBE - Forza Armata
Regio Esercito Italiano
ESBA - Arma
Genio
ESBS - Specialità
Minatori
ESBR - Reggimento
5° Reggimento Genio Minatori
ESBC - Compagnia - Batteria - Squadrone
53^ Compagnia
RE - Notizie storiche
RENN - Notizia storica
I territori dell’entroterra gardesano, occupati dall’Esercito italiano in seguito al ritiro strategico delle forze austro-ungariche sulla linea difensiva di Riva del Garda, furono oggetto di lavori di fortificazione per scongiurare il pericolo di un’offensiva sul Saliente Trentino che, scardinata la linea del fronte tra Riva, Ledro e la Val d’Ampola, avrebbe potuto garantire al nemico un facile accesso alla Pianura Padana.
La targa presentata è apposta all’ingresso di una caverna di servizio lungo la carreggiabile della Valle San Michele (allora Val Campione), importante via di collegamento tra le retrovie e le linee arretrate sul crinale Limone-Passo Nota e nella fascia Tremosine-Passo Nota. In tale punto, in cui i tornanti sono strettissimi e la parete in cui è ricavata la strada è a picco, era stata predisposta l’Interruzione Stradale n. 28, costituita da fornelli di mina scavati sotto il piano stradale e rafforzati da cariche minori nel muro di controscarpa, la cui esplosione leggermente anticipata avrebbe indebolito il contenimento all’atto della deflagrazione delle cariche principali.
Tale struttura - così come il complesso fortificato di Ca’ Natone (cfr. scheda n. 000613) e l’appostamento di artiglieria di Monte Cas - faceva parte della linea di difesa arretrata, con il compito di arginare un eventuale sfondamento del nemico e di scongiurare l’ulteriore penetrazione lungo la strada Tremosine-Tignale.
RENF - Fonte
Zavanella Luca, L'APPOSTAMENTO D'ARTIGLIERIA DI MONTE CAS, www.fortidelgarda.it, 2014.
REVI - Data
1916/00/00
LI - Iscrizione lapidi
LSIL - Lingua
Italiano - Latino
LSIT - Categoria
Informativa / Di servizio
LSII - Trascrizione testo graffito
Raffigurazione della Stella d'Italia POLVERIERA Raffigurazione della Stella d'Italia
Fregio del 5° Reggimento Genio Minatori
53a COMPAGNIA
LSIO - Trascrizione testo originale
Raffigurazione della Stella d'Italia POLVERIERA Raffigurazione della Stella d'Italia
Fregio del 5° Reggimento Genio Minatori
53a COMPAGNIA
LSIC - Tecnica di costruzione
Incisione in rilievo
LSIM - Materiali utilizzati
Malta
LSTI - Traduzione in italiano o interpretazione
Stella d'Italia POLVERIERA Stella d'Italia
5° Reggimento Genio Minatori
53a COMPAGNIA
CO - Stato di conservazione
STCC - Stato di conservazione
Integro
DO - Fonti e documenti di riferimento
BIB - Bibliografia che menziona il graffito
Zavanella Luca, L'APPOSTAMENTO D'ARTIGLIERIA DI MONTE CAS, www.fortidelgarda.it, 2014.
CM - Compilazione e aggiornamenti
CMPR - Ruolo intervento CMPN - Nome CMPD - Data
Foto di
Sergio Cassia
06/02/2021
Rilevamento
Sergio Cassia
06/02/2021
Inserimento
Sergio Cassia
28/05/2021
AN - Annotazioni
 
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Mappa
Gallery