ESCURSIONE STORICA PRIMA LINEA AUSTRO-UNGARICA IN VAL CANALE

Evento

Sabato 22 agosto 2020

ESCURSIONE STORICA SUI LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA IN VAL CANALE

"CUCCO - PAGONIA: LO SBARRAMENTO AUSTRO-UNGARICO DI PRIMA LINEA IN VAL CANALE"


RITROVO: ore 9:30, presso il paese di Cucco, lungo la strada che porta verso il Fiume Fella: per chi sale da Pontebba lungo la Statale Pontebbana, poche centinaia di metri dopo l'uscita della galleria stradale e dopo lo stabilimento "SNAM - Rete Gas", sulla destra (Comune di Malborghetto/Valbruna - GPS 46.50415 13.42042).

ITINERARIO: visita ai trinceramenti e alle postazioni in caverna della prima linea di difesa austro-ungarica sovrastanti all'ex ferrovia storica, salita alle postazioni d'artiglieria con l'eccezionale epigrafe sul Costone della Pagonia, visita al sito dove venne piazzato il grande obice calibro 42 cm.
DURATA COMPLESSIVA: (soste incluse): ore 6 circa. Dislivello in salita: 300 m circa.
DIFFICOLTA': escursionistiche, su sentieri in buona parte non segnalati ma privi di difficoltà (E)
NECESSITANO: abbigliamento e calzature da trekking, torcia elettrica, acqua, pranzo al sacco.

Esperto specializzato sui siti della Grande Guerra/Guida AIGAE: dott. Marco Pascoli.
Prenotazione obbligatoria: Mob/WhatsApp: 347 3059719 / info@grandeguerra-ragogna.it   
La prenotazione, con la collegata accettazione delle condizioni di partecipazione fornite dall'esperto storico (consegnare modulo d'iscrizione alla partenza), è obbligatoria nel rispetto delle normative anti Covid 19. 

Quota di partecipazione: Euro 10 per persona (1 quota per gli abbonati) -  gratis under 18 accompagnati.

PARTECIPAZIONE SOTTO RESPONSABILITÀ PERSONALE DI OGNI ADERENTE.


Il suggestivo Fort Hensel di Malborghetto rappresenta la più nota fortificazione austro-ungarica della Val Canale.
Esso, tuttavia, durante il Primo conflitto mondiale ebbe ruoli operativamente ancillari, incentrati sull'attrarre il fuoco delle artiglierie pesanti italiane, sull'incutere deterrenza  rispetto ai progetti offensivi del Regio Esercito in loco e sulla simbolica (nonché sanguinosa) resistenza del suo presidio sotto i potenti cannoneggiamenti nemici.
La "vera" e potente prima linea di resistenza austro-ungarica in Val Canale, infatti, venne tracciata, costruita e presidiata (fino al 1917) 2 km a valle del Fort Hensel, all'altezza di Cucco.
Durante questo itinerario visiteremo le imponenti vestigia di quel sistema difensivo, sia in termini di trinceramenti avanzati, sia di postazioni d'artiglieria; incluso il sito da dove, nel 1916, sparò il grande obice Skoda calibro 42 cm.

Cucco
ore 9:30