Escursione storica "ALLA CONQUISTA DEL MONTE SABOTINO"

Evento

Sabato 23 marzo 2019
VISITA STORICA SUI LUOGHI DELLA GRANDE GUERRA

"ALLA CONQUISTA DEL MONTE SABOTINO"
L'escursione ci condurrà lungo la dorsale nord-occidentale del Monte Sabotino/Sabotin, superando la quota 507, la quota 513 e il "Dentino" per raggiungere la cima quotata 609 m. Circondati da uno scenario di grande suggestione, ricalcheremo l'itinerario dell'attacco italiano che, il 6 agosto 1916, portò la duplice "colonna Badoglio" a impossessarsi della cresta sommitale e, in collaborazione con le truppe comandate da Gagliani e da De Bono, a far cadere la difesa imperiale del monte: ossia, la chiave della testa di ponte austro-ungarica di Gorizia. Visiteremo le fortificazioni italiane e austro-ungariche, oltre alle imponenti cannoniere scavate dal Regio Esercito dopo l'avvenuta conquista del Sabotino e al Museo storico situato poco sotto la vetta. 

RITROVO: ore 9:00 presso il valico italo-sloveno di Vencò (GPS. N 46.00358 E 13.47675)
Successivo spostamento con mezzi propri fino al punto di partenza della camminata, sul Monte Sabotino.

DIFFICOLTÀ: escursionistiche. Sono necessarie calzature e abbigliamento da trekking, torcia elettrica, pranzo al sacco, acqua. Presenza di rifugio in cima (presso il Museo).

DURATA: ore 8:00, inclusa la visita al Museo.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER PERSONA:
euro 10 per non abbonati; una quota per abbonati; gratis per i ragazzi sotto i 18 anni. Iscrizione alla partenza, non serve prenotazione. Da aggiungere il biglietto per il Museo e le cannoniere sommitali: euro 4.

ESPERTO GRANDE GUERRA: dr. Marco Pascoli. 

INFO: cel: 347 30 597 19   mail:  info@grandeguerra-ragogna.it   

OGNI PARTECIPANTE SVOLGE L'ESCURSIONE SOTTO PROPRIA ESCLUSIVA RESPONSABILITA'

Monte Sabotino
Ore 9:00