Targa "1915 - 1916 Honved Barlang" - Monte San Michele

Codici
NCT - Codice
000357
ESC - Ente Schedatore
Gruppo Storico Friuli Collinare - Museo della Grande Guerra di Ragogna
OG - Oggetto
OGTT - Tipo oggetto
Targa
LC - Localizzazione
PVCS - Stato
Italia
PVCR - Regione
Friuli Venezia Giulia
PVCP - Provincia
Gorizia
PVCC - Comune
Savogna d'Isonzo
PVCL - Località
Monte San Michele
PVCE - Denominazione estera
Debela Griža
LS - Localizzazione storica
LTST - Toponimo storico
Cima 2 / Putnoky Dolina
AU - Autore
ESBE - Esercito stato belligerante
Imperiali e Regie Forze Armate Terrestri austro-ungariche (K.u.K. Landstreitkräfte)
ESBN - Esercito nazionale
Imperiale e Regio Esercito comune (K.u.K. Armee)
ESBA - Arma
Truppe Tecniche (K.u.K. Technische Truppen)
ESBS - Specialità
Zappatori (K.u.K. Sappeure)
ESBB - Battaglione - Gruppo
V Battaglione Zappatori (K.u.K. Sappeur Bataillon nr. 5)
ESBC - Compagnia - Batteria - Squadrone
5^ Compagnia (5. Kompanie)
RE - Notizie storiche
RENN - Notizia storica
Targa affissa su una delle caverne che hanno contribuito alla difesa austro-ungarica del Monte San Michele, consentendo di ricoverare i reparti di rincalzo nelle viscere del colle, al sicuro rispetto al fuoco delle artiglierie italiane ma nel contempo in posizione utile per i contrattacchi e per affluire velocemente verso la linea di resistenza. Diversamente da quanto a primo acchito si potrebbe pensare, la targa e la caverna sono state costruite da un reparto dell'Imperiale e Regio Esercito comune austro-ungarico (K.u.K. Armee) e non da un reparto del Regio Esercito Nazionale Ungherese (M.K. Honvédség), poiché i battaglioni zappatori risultavano inquadrati proprio nel K.u.K. Armee. Segnatamente, il K.u.K. Sappeur Bataillon nr. 5 aveva sede di guarnigione nell'attuale città di Komárno in Slovacchia (all'epoca la Komárom del Regno d'Ungheria) ed era formato da uomini di lingua tedesca, ungherese e slovacca. Si noti come gli zappatori dedicarono la caverna agli "Honvéd", i soldati del Reale Esercito Nazionale Ungherese che spiccarono fra gli assoluti protagonisti dei durissimi combattimenti difensivi - controffensivi sostenuti dagli imperiali sul San Michele.
RENF - Fonte
Juren Mitja, Persegati Nicola, "DEBELA GRIZA" - SAN MICHELE 1915 - 1916, Lokanda Devetak, San Michele del Carso 2010.
REVI - Data
1915/07/01 - 1916/08/09
LI - Iscrizione lapidi
LSIL - Lingua
Ungherese - Tedesco
LSII - Trascrizione testo graffito
1915 . 16
HONVÉD BARLANG
KÉSZITETTE 5./5 SAPPEUR
SZÁZAD.
monogramma AM (Auspice Maria)
LSIO - Trascrizione testo originale
1915 . 16
HONVÉD BARLANG
KÉSZITETTE 5./5 SAPPEUR
SZÁZAD.
monogramma AM (Auspice Maria)
LSIC - Tecnica di costruzione
Incisione in cavo
LSIM - Materiali utilizzati
Pietra
LSTI - Traduzione in italiano o interpretazione
1915-16
CAVERNA DEI SOLDATI DEL REGIO ESERCITO NAZIONALE UNGHERESE (HONVÉD)
PREPARATA DALLA 5^ COMPAGNIA DEL V BATTAGLIONE ZAPPATORI
Sotto la protezione di Maria
CO - Stato di conservazione
STCC - Stato di conservazione
Integro
DO - Fonti e documenti di riferimento
BIB - Bibliografia
Pascoli Marco, GRAFFITI DI GUERRA, UN PATRIMONIO STORICO NASCOSTO TRA LE TRINCEE DEL PRIMO CONFLITTO MONDIALE, Aviani & Aviani Editori - Gruppo Storico Friuli Collinare Museo della Grande Guerra di Ragogna, Udine 2014 | 2016 | 2020.
CM - Compilazione e aggiornamenti
CMPR - Ruolo intervento CMPN - Nome CMPD - Data
Ritrovamento
Marco Mantini
01/01/1999
Foto di
Marco Pascoli
01/03/1999
Foto di
Marco Pascoli
13/03/2014
Rilevamento
Aldo Pascoli, Marco Pascoli
13/03/2014
Inserimento
Marco Pascoli
27/01/2021
AN - Annotazioni
OSS - Osservazioni
Si noti il riferimento religioso, espresso mediante il monogramma "Auspice Maria".
 
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Mappa
Gallery