Iscrizione "Centuria 572 - 24 dicembre 1916" - Quota 38 Sochet di Monfalcone

Codici
NCT - Codice
000336
ESC - Ente Schedatore
Gruppo Storico Friuli Collinare - Museo della Grande Guerra di Ragogna
OG - Oggetto
OGTT - Tipo oggetto
Iscrizione
LC _ Localizzazione
PVCS - Stato
Italia
PVCR - Regione
Friuli Venezia Giulia
PVCP - Provincia
Gorizia
PVCC - Comune
Monfalcone
PVCL - Località
Quota 38 Sochet
LS - Localizzazione storica
LTST - Toponimo storico
Quota 45 di Monfalcone
AU - Autore
ESBE - Esercito stato belligerante
Regio Esercito Italiano
ESBA - Arma
Genio
ESBS - Specialità
Centurie Lavoratori
ESBC - Compagnia - Batteria - Squadrone
572^ Centuria
RE - Notizie storiche
RENN - Notizia storica
Iscrizione sul cemento che segnala come la trincea sulla dosale orientale del Sochet sia stata rafforzata dalla 572^ Centuria, reparto che peraltro figura su altre iscrizioni reperite sulle quote 98 e 62 di Monfalcone. Peculiare la data del graffito: il 14 dicembre 1916, viglia del secondo (per l'Italia) Natale di guerra. La data conferma che il rafforzamento di questi trinceramenti è stato almeno in parte dopo la Sesta Battaglia dell'Isonzo, quanto la linea del fronte correva circa 3,5 km ad est, sui pendii della Quota 144 Arupacupa e sui versanti orientali delle Quote 121 ed 85 di Monfalcone. Il graffito era sovrastato da un emblema, poco conservato e difficilmente interpretabile: poteva trattarsi o del fregio caratterizzante le Centurie Lavoratori, oppure della raffigurazione dello "Stellone d'Italia". Le centurie lavoratori erano reparti formati a partire dal gennaio 1916 con i soldati della terza categoria della Classe 1881, preposti ad eseguire lavori stradali o fortificatori, di norma in retrovia o sulle linee arretrate. Nei periodi successivi, il notevole incremento del numero delle Centurie Lavoratori portò ad impiegare nei loro organici uomini appartenenti a categorie e classi diverse da quelle anzidette, per quanto sempre provenienti dalle classi anziane e dalle terze categorie.
RENF - Fonte
Montù Carlo, STORIA DELLA ARTIGLIERIA ITALIANA, PARTE IV (DAL 1914 AL 1920), VOLUME X (DAL 1914 AL 1917), Istituto Geografico Militare, Firenza 1948, pag. 543.
REVI - Data
1916/12/24
LI - Iscrizione lapidi
LSIL - Lingua
Italiano
LSII - Trascrizione testo graffito
resti di emblema non univocamente riconoscibile
1916.24.12
Centuria 572
P. M
LSIO - Trascrizione testo originale
emblema non univocamente riconoscibile
1916.24.12
Centuria 572
P. M
LSIC - Tecnica di costruzione
Emblema: bassorilievo
Iscrizione: incisione in cavo
LSIM - Materiali utilizzati
Cemento
LSTI - Traduzione in italiano o interpretazione
24 dicembre 1916
572^ Centuria
CO - Stato di conservazione
STCC - Stato di conservazione
Parzialmente danneggiato
DO - Fonti e documenti di riferimento
BIB - Bibliografia
Polli Gea, Cortese Nino, I GRAFFITI DELLA GRANDE GUERRA SULLE ALTURE DI MONFALCONE, Gaspari Editore, Udine 2007
CM - Compilazione e aggiornamenti
CMPR - Ruolo intervento CMPN - Nome CMPD - Data
Foto di
Marco Pascoli
08/01/2015
Rilevamento
Marco Pascoli - Aldo Pascoli
08/01/2015
Inserimento
Marco Pascoli
05/02/2015
AN - Annotazioni
 
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Mappa
Gallery