Scritte soldati austro-ungarici - Valska Jama (Valle di Brestovizza)

Codici
NCT - Codice
000332
ESC - Ente Schedatore
Gruppo Storico Friuli Collinare - Museo della Grande Guerra di Ragogna
OG - Oggetto
OGTT - Tipo oggetto
Scritta
LC _ Localizzazione
PVCS - Stato
Slovenia
PVCR - Regione
Obalno-Kraška
PVCP - Provincia
Primorska
PVCC - Comune
Komen
PVCL - Località
Grotta dei Lavandini
PVCE - Denominazione estera
Valska Jama
LS - Localizzazione storica
AU - Autore
ESBE - Esercito stato belligerante
Esercito imperiale tedesco (Deutsches Heer) - Imperiale e Regio Esercito austro-ungarico (Kaiserliche und Königliche Armee)
ESBN - Esercito nazionale
Imperial - Regio Esercito Nazionale Austriaco (K.K. Landwehr)
ESBA - Arma
Fanteria (K.K. Infanterie)
ESBS - Specialità
Milizia Territoriale (K.K. Landsturm)
ESBR - Reggimento
Reggimento di Fanteria n.32 della Milizia Territoriale (K.K. Landsturm Infanterie Regiment n.32)
ESBP - Reparto - Sezione - Plotone
1° Reparto Mitragliatrici d'Istruzione della XII Brigata da Montagna (Maschinen Gewehre Abteilung Instruktion n.1/XII)
RE - Notizie storiche
RENN - Notizia storica
Interessanti scritte in matita lasciate da soldati austro-ungarici nella Grotta dei Lavandini, estesa cavità naturale che si apre sul versante nord della Cima Cescove, sui versanti a sud di Vale di Brestovica, luogo nel 1917 coinvolto dalla terza fascia difensiva austro-ungarica a difesa del settore meridionale del fronte isontino. La Grotta, piuttosto ampia, è stata utilizzata come ricovero naturale dai reparti austro-ungarici, in periodi diversi, come ricordano le scritte: queste esprimono, infatti, sia date precedenti alla Sesta Battaglia dell'Isonzo e dunque allo spostamento del fronte dal margine del Carso isontino a quello del Carso di Comeno (agosto 1916), sia successive a tali avvenimenti, che evidentemente avvicinarono la prima linea difensiva imperiale alla menzionata grotta. Pertanto, le scritte ivi catalogate sono da considerarsi come effettuate da reparti diversi, sebbene l'unica indicazione chiara in fatto di unità sia quella del 32° Reggimento Landsturm. Il K.K. Infanterie Landsturm Regiment n.32 reclutava nell'area della cittadina di Nowy Sacz, nella Piccola Polonia (attuale Polonia meridionale), all'epoca parte della provincia autonoma galiziana dell'Impero Austro-ungarico, rientrante nel Regno d'Austria. L'origine polacca dei soldati del 32° Reggimento Landsturm è confermata anche dalla semantica di alcuni cognomi leggibili sulle scritte. L'indicazione I/XII M.G.A.I. è verosimilmente interpretabile come "1° Reparto Mitragliatrici d'Istruzione della XII Brigata da Montagna", risultando peraltro l'operativa presenza della XII Gebirgsbrigade proprio nel settore settentrionale dell'Hermada, durante la Decima Battaglia dell'Isonzo (la Grotta dei Lavandini rappresenta un sito di vicina retrovia rispetto all'ala nord dell'Hermada).
RENF - Fonte
Museo della Grande Guerra di Ragogna
REVI - Data
1915/05/05 - 1917/08/1917
LI - Iscrizione lapidi
LSIL - Lingua
Tedesco
LSII - Trascrizione testo graffito
...1917

Franz Lohkӗ (?)
22/V/1916

S. LAN
STOA (?)
A 22
F. Struig gl. 14/5/916
Lo... 1.3. 10...
G. Schömaker

ALNÖR ERNEST
IST DER SZSCRE QUELLE - !
IM ARBI..EN ALCINE
LEBT MENSCH, DER GEIST DIE SECH
19/8/917

Ldt R. 32
H..ll.. Felpost 26
Piekarski
1/XII M.G.A.I

I R SLF
1917 19/5
LSIC - Tecnica di costruzione
Scritta in matita ed incisione in cavo
LSIM - Materiali utilizzati
Matita, pietra, cemento
LSTI - Traduzione in italiano o interpretazione
.. ANNO 1917

Franz Lohkӗ (?)
22 MAGGIO 1916

S. LAN
STOA (?)
A 22
F. Struig gl. 14 MAGGIO 1916
Lo... 1.3. 10...
G. Schömaker

ALNÖR ERNEST - !
RICORDO .... E'LA FONTE!
..... IN SOLITUDINE
VIVE L'UOMO, LO SPIRITO, L'ANIMA
19 AGOSTO 1917

REGGIMENTO DI FANTERIA N.32 DELLA MILIZIA TERRITORIALE
POSTA DA CAMPO N.26
PIEKARSKI
1° REPARTO MITRAGLIATRICI D'ISTRUZIONE DELLA XII BRIGATA DA MONTAGNA

I R SLF
19 MAGGIO 1917
CO - Stato di conservazione
STCC - Stato di conservazione
Parzialmente danneggiato
DO - Fonti e documenti di riferimento
BIB - Bibliografia
Vričan Jozef, PO ZAPADLỲCH STOPÁCH ÈESKỲCH VOJÁKÙ, Oloumoc 2008
CM - Compilazione e aggiornamenti
CMPR - Ruolo intervento CMPN - Nome CMPD - Data
Foto di
Paolo Omari - Gruppo Speleologico Talpe del Carso
02/03/2014
Rilevamento
Paolo Omari - Gruppo Speleologico Talpe del Carso
02/03/2014
Ritrovamento
Paolo Omari - Gruppo Speleologico Talpe del Carso
02/03/2014
Inserimento
Marco Pascoli, Roberto Todero
16/08/2014
AN - Annotazioni
 
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Mappa
Gallery