Iscrizione 3° Reparto Zappatori 128° Fanteria - Quota 383 di Plava

Codici
NCT - Codice
000331
ESC - Ente Schedatore
Gruppo Storico Friuli Collinare - Museo della Grande Guerra di Ragogna
OG - Oggetto
OGTT - Tipo oggetto
Iscrizione
LC _ Localizzazione
PVCS - Stato
Slovenia
PVCR - Regione
Goriška
PVCP - Provincia
Primorska
PVCC - Comune
Kanal ob Soči
PVCL - Località
Quota 383 di Plava
PVCE - Denominazione estera
Prečnica
LS - Localizzazione storica
LTST - Toponimo storico
Quota 383 di Plava / Quota Generale Montanari / Collina della Morte
AU - Autore
ESBE - Esercito stato belligerante
Regio Esercito Italiano
ESBA - Arma
Fanteria
ESBS - Specialità
Fanteria
ESBR - Reggimento
128° Reggimento Fanteria
ESBB - Battaglione - Gruppo
III Battaglione
ESBP - Reparto - Sezione - Plotone
3° Reparto Zappatori
RE - Notizie storiche
RENN - Notizia storica
Pregevole iscrizione, conservatasi sui resti murari di alcuni ricoveri che punteggiano il pendio ad ovest della cima quota 383, che riporta l'epigrafe del 3° Reparto Zappatori (del III Battaglione) del 128° Reggimento Fanteria, Brigata Firenze. L'epigrafe è sovrastata dall'immagine scolpita di due asce incrociate, raffigurante il fregio "da braccio" dei reparti zappatori. Il 128° Reggimento Fanteria partecipò ai combattimenti del giugno 1915, che consentirono, a prezzo di dolorose perdite, al Regio Esercito Italiano di attestarsi sul pendio e sul margine occidentale della cima della Quota 383 di Plava. Salvi alcuni periodi di riposo, la Brigata Firenze operò nel settore Monte Sabotino - Plava dal 12 giugno 1915 sino al 10 luglio 1917, quando, in seguito alla Decima Battaglia dell'Isonzo, avanzò di poche centinaia di metri verso oriente, nella regione Vallone Rohot - Monte Kuk - Monte Vodice. L'iscrizione risale al periodo successivo all'aprile 1916, quando ogni battaglione di fanteria fu dotato di un proprio reparto zappatori, facendo aumentare tali reparti al numero di tre o di quattro per reggimento.
RENF - Fonte
AA.VV, Riassunti storici dei Corpi e dei Comandi nella Guerra 1915-18, Comando del Corpo di Stato Maggiore, Brigate di Fanteria, Roma 1924 - 1935
REVI - Data
1916/04/00 - 1917/07/00
REVX - Validità
ca.
LI - Iscrizione lapidi
LSIL - Lingua
Italiano
LSII - Trascrizione testo graffito
Fregio dei reparti zappatori
128° FANTERIA
3° REPARTO
ZAPPATORI
LSIC - Tecnica di costruzione
Incisione in cavo
LSIM - Materiali utilizzati
Pietra
LSTI - Traduzione in italiano o interpretazione
3° REPARTO ZAPPATORI
(del III Battaglione)
DEL 128° REGGIMENTO FANTERIA
CO - Stato di conservazione
STCC - Stato di conservazione
Integro
DO - Fonti e documenti di riferimento
BIB - Bibliografia
Scrimali Antonio, Scrmali Furio, GRAFFITI E ISCRZIONI DELLA GRANDE GUERRA - DAL CARSO ALLE ALPI GIULIE-CARNICHE, Stato Maggiore dell'Esercito, Ufficio Storico, Roma 2007
CM - Compilazione e aggiornamenti
CMPR - Ruolo intervento CMPN - Nome CMPD - Data
Foto di
Francesco Rossi
09/06/2014
Rilevamento
Francesco Rossi
09/06/2014
Segnalazione
Francesco Rossi
09/06/2014
Inserimento
Marco Pascoli
15/08/2014
AN - Annotazioni
 
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Mappa
Gallery