Graffiti "Sempre Avanti Savoia" 21° Reggimento Fanteria - Alture di Vermegliano

Codici
NCT - Codice
000346
ESC - Ente Schedatore
Gruppo Storico Friuli Collinare - Museo della Grande Guerra di Ragogna
OG - Oggetto
OGTT - Tipo oggetto
Iscrizione
LC _ Localizzazione
PVCS - Stato
Italia
PVCR - Regione
Friuli Venezia Giulia
PVCP - Provincia
Udine
PVCC - Comune
Ronchi dei Legionari
PVCL - Località
Alture di Vermegliano
LS - Localizzazione storica
AU - Autore
ESBE - Esercito stato belligerante
Regio Esercito Italiano
ESBA - Arma
Fanteria
ESBS - Specialità
Fanteria
ESBR - Reggimento
21° Reggimento Fanteria
ESBB - Battaglione - Gruppo
III Battaglione
ESBC - Compagnia - Batteria - Squadrone
11^ Compagnia
RE - Notizie storiche
RENN - Notizia storica
Gli eccezionali graffiti in oggetto sono stati edificati dalla 11^ Compagnia del III Battaglione del 21° Reggimento Fanteria, Brigata Cremona. La cavernetta che li custodisce ospitava il comando del III Battaglione/21° Fanteria, retto dal Tenente Colonnello Adolfo Fiori. Secondo il diario di Reggimento, il 21° Fanteria operò sulle alture di Vermegliano dal 10 gennaio al 20 marzo 1916: infatti, le date riscontrate sui graffiti sono quelle del 23 gennaio 1916 (probabile data di ultimazione della cavernetta) e del 1 febbraio 1916. L'effettiva costruzione della cavernetta comando fu effettuata per mano dei soldati dell'11^ Compagnia. Peculiari i motti che i graffiti riportano: "Fortitudo mea in brachio" (La mia forza sta nel braccio), era il motto del 21° Reggimento Fanteria "Brigata Cremona" ( http://it.wikipedia.org/wiki/21%C2%BA_Reggimento_fanteria_%22Cremona%22#Motto_del_Reggimento ), peraltro tratto dal motto dello stemma araldico della Città di Cremona, il quale trae spunto da un epico episodio medioevale in cui il gonfaloniere maggiore della Città (Baldesio) sarebbe riuscito a disarcionare l'imperatore Enrico IV, evitando così l'iniquo tributo della "Palla d'Oro" che il sovrano pretendeva da Cremona ( http://it.wikipedia.org/wiki/Cremona). "Sempre Avanti Savoia!", invece, si rammenta come il tradizionale grido d'assalto delle fanterie italiane.
RENF - Fonte
AA.VV, Riassunti storici dei Corpi e dei Comandi nella Guerra 1915-18, Comando del Corpo di Stato Maggiore, Brigate di Fanteria, Roma 1924 - 1935
REVI - Data
1916/01/23 e 1916/02/01
LI - Iscrizione lapidi
LSIL - Lingua
Italiano - Latino
LSII - Trascrizione testo graffito
21° Regg.to Fanteria
Comando
3° Battaglione
23-1..916

Comando
3° Battaglione

21° Regg.to Fanteria
11^ Compagnia
Costru.. li 23-1-916

Fregio della Fanteria decorato
21° REGGIM.to FANTERIA
Fortitudo mea in Bra...io...
COMANDA.te
IL 3° BATT
TEN. COLON.o
SIG. FIORI CAV. ADOLFO
1-II-MCMXVI
11 Comp.a Fecit

Sempre Avanti Savoia
LSIO - Trascrizione testo originale
21° Regg.to Fanteria
Comando
3° Battaglione
23-1-916

Comando
3° Battaglione

21° Regg.to Fanteria
11^ Compagnia
Costruì li 23-1-916

Fregio della Fanteria decorato
21° REGGIM.to FANTERIA
Fortitudo mea in Brachio...
COMANDA.te
IL 3° BATT
TEN. COLON.o
SIG. FIORI CAV. ADOLFO
1-II-MCMXVI
11 Comp.a Fecit

Sempre Avanti Savoia
LSIC - Tecnica di costruzione
Incisione in cavo
LSIM - Materiali utilizzati
Cemento
LSTI - Traduzione in italiano o interpretazione
COMANDO DEL III BATTAGLIONE DEL 21° REGGIMENTO FANTERIA
23 gennaio 1916

COMANDO DEL III BATTAGLIONE

L'11 COMPAGNIA DEL III BATTAGLIONE DEL 21° REGGIMENTO FANTERIA
QUI COSTRUI', IL 23-1-916

21° REGGIMENTO FANTERIA
LA MIA FORZA STA NEL BRACCIO...
COMANDANTE IL III BATTAGLIONE
TENENTE COLONNELLO CAVALIERE ADOLFO FIORI
1 FEBBRAIO 1916
L'11^ COMPAGNIA FECE

SEMPRE AVANTI SAVOIA!
CO - Stato di conservazione
STCC - Stato di conservazione
Integro
STCO - Note
I due graffiti incisi al lato della scalinata d'ingresso e sul calpestio dell'ingresso medesimo sono stati ritrovati alcuni anni fa (anno 2005 circa), dopo un'operazione di ripulitura e restauro del sito.
DO - Fonti e documenti di riferimento
BIB - Bibliografia
Scrimali Antonio, Scrimali Furio, IL CARSO DELLA GRANDE GUERRA LE TRINCEE RACCONTANO, REDIPUGLIA - MONTE S.MICHELE - MONTE SEI BUSI, Edizioni Lint, Trieste 1996
Scrimali Antonio, Scrmali Furio, GRAFFITI E ISCRZIONI DELLA GRANDE GUERRA - DAL CARSO ALLE ALPI GIULIE-CARNICHE, Stato Maggiore dell'Esercito, Ufficio Storico, Roma 2007
CM - Compilazione e aggiornamenti
CMPR - Ruolo intervento CMPN - Nome CMPD - Data
Foto di
Marco Pascoli
22/01/2012
Rilevamento
Marco Pascoli - Aldo Pascoli
22/01/2012
Inserimento
Marco Pascoli
30/07/2014
AN - Annotazioni
OSS - Osservazioni
All'interno della caverna, sopra il graffito "Sempre Avanti Savoia", in origine erano state murate delle granate, evidentemente con funzione decorativa.
 
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Mappa
Gallery