Monumento Funebre presso Strechizza

Codici
NCT - Codice
000266
ESC - Ente Schedatore
Associazione Amici di Valbruna
OG - Oggetto
OGTT - Tipo oggetto
Lapide - cimitero militare
LC _ Localizzazione
PVCS - Stato
Italia
PVCR - Regione
Friuli Venezia Giulia
PVCP - Provincia
Udine
PVCC - Comune
Malborghetto Valbruna
PVCL - Località
Malga Strechizza
PVCE - Denominazione estera
Obere Strekiza
LS - Localizzazione storica
AU - Autore
ESBE - Esercito stato belligerante
Imperiale e Regio Esercito austro-ungarico (Kaiserliche und Königliche Armee)
ESBN - Esercito nazionale
Imperial - Regio Esercito Nazionale Austriaco (K.K. Landwehr)
ESBA - Arma
Fanteria (K.K. Infanterie)
ESBS - Specialità
Tiratori Volontari Carinziani (K.K. Kärntner Freiwilligen Schützen)
ESBC - Compagnia - Batteria - Squadrone
2^ Compagnia (2. Kompanie)
RE - Notizie storiche
RENN - Notizia storica
La relativa tranquillità tra i due schieramenti, per lo più spezzata solo da colpi di fucile, fu interrotta il 9 aprile 1916 dal fuoco di artiglieria nemico, rivolto soprattutto verso la Strekizza inferiore; probabilmente il nemico aveva notato il cambio delle compagnie e la nuova assegnazione delle postazioni. Nella seconda compagnia sono caduti sotto questi colpi di artiglieria, che più volte distrusse anche protezioni: il Caporale Ferdinand Ehrer (comandante del posto di vedetta), gli Schützen Valentin Klemenjak di St. Jakob i. R., Eduard Brunner und Valentin Samitz di Tiffen.
RENF - Fonte
Davide Tonazzi Una montagna, una storia Edizioni Saisera
LI - Iscrizione lapidi
LSIL - Lingua
Tedesco
LSII - Trascrizione testo graffito
Klemenjak Valentin Brunner Eduard Samnitz Valentin 2 Kaernten Schutzencorp
LSIC - Tecnica di costruzione
Incisione
LSIM - Materiali utilizzati
Marmo bianco
LSTI - Traduzione in italiano o interpretazione
Klemenjak Valentin Brunner Eduard Samnitz Valentin 2 Compagnia dei corpo dei tiratori volontari carinziani
CO - Stato di conservazione
STCC - Stato di conservazione
Assoggettato restauro/ricostruzione
STCO - Note
Frammenti della targa esistente su un monumento crollato. Manca la parte superiore della lapide, come si intuisce dalle foto storiche
DO - Fonti e documenti di riferimento
CM - Compilazione e aggiornamenti
CMPR - Ruolo intervento CMPN - Nome CMPD - Data
Ritrovamento
Davide Tonazzi
20/03/2009
AN - Annotazioni
OSS - Osservazioni
Il monumento era dedcicato a 4 Volontari Carinziani morti nel loro alloggio durante un bombardamento. Riposano oggi nel piccolo cimitero degli eroi di Valbruna - Val saisera
 
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Mappa
Gallery