Scritte soldati austro-ungarici - Grotta Bac (Basovizza)

Codici
NCT - Codice
000260
ESC - Ente Schedatore
Gruppo Storico Friuli Collinare - Museo della Grande Guerra di Ragogna
OG - Oggetto
OGTT - Tipo oggetto
Scritta
LC _ Localizzazione
PVCS - Stato
Italia
PVCR - Regione
Friuli Venezia Giulia
PVCP - Provincia
Trieste
PVCC - Comune
Trieste
PVCL - Località
Grotta Bac - Basovizza
PVCE - Denominazione estera
Bač
LS - Localizzazione storica
AU - Autore
ESBE - Esercito stato belligerante
Imperiale e Regio Esercito austro-ungarico (Kaiserliche und Königliche Armee)
ESBA - Arma
Fanteria
ESBS - Specialità
Fanteria dell'Imperiale e Regio Esercito Comune (K.u.K. Infanterie)
ESBR - Reggimento
Reggimento di Fanteria n°98 (K.u.K. Infanterie Regiment n. 98 "von Rummer") - Reggimento di Fanteria n°102 (K.u.K. Infanterie Regiment n. 102 "Potiorek")
ESBC - Compagnia - Batteria - Squadrone
13^ Compagnia (13. Kompanie)
RE - Notizie storiche
RENN - Notizia storica
Interessanti scritte in matita lasciate da soldati dell'Esercito austro-ungarico che si trovarono a ripararsi in questa grotta, situata in una zona di retrovia rispetto al fronte carsico (oltre 26 km dalla punta più orientale della linea di fuoco al settembre 1917, presso le foci del Timavo in Comune di Duino Aurisina), ma di notevole passaggio data la vicinanza con la strada Trieste - Fiume. La Grotta Bac si rivela piuttosto capiente e permetteva ai militari che vi alloggiavano di sfuggire ai bombardamenti e alle ricognizioni dei velivoli italiani (che, in questa zona estranea al raggio d'azione delle artiglierie italiane che intervenivano sulla fronte carsica, dovevano risultare le principali insidie a cui soggiacevano i reparti austro-ungarici).
RENF - Fonte
Museo della Grande Guerra di Ragogna
REVI - Data
1917/00/00
LI - Iscrizione lapidi
LSIL - Lingua
Tedesco - Ceco - Ungherese
LSII - Trascrizione testo graffito
Josef Glan...
am Karst

Anton
Brus..k
KuK In Regt
11/5 1917
13 Komp

Hofrink
1917

Rud.
Smola
Inf. R. 98
1917

Pekař
Gyio...
1917
K ...

Beneš Franz
1917 ...

Dvořák
102

RIZZOLI
98 | 1917
Fal R

O.D.
1891

Matrose 3 . 5 1917
T Kenec Karl Rarb ...

19 . 17 R....
Celega G.
KALAKIR

V. MOUDRÝ
Rg 102. 18/10/1917
noz

Ne. Syocz
Dubecz
....yr
G.... 1917
AG..........
LSIC - Tecnica di costruzione
Scritte in matita
LSIM - Materiali utilizzati
Grafite
LSTI - Traduzione in italiano o interpretazione
Josef Glan...
sul Carso

Anton
Brus..k
Imperiale e Regio Reggimento di Fanteria
11 maggio 1917
13^ Compagnia

Hofrink
1917

Rud.
Smola
Imperiale e Regio Reggimento di Fanteria n.98
1917

Pekař
Gyio...
1917
K ...

Beneš Franz
1917 ...

Dvořák
Imperiale e Regio Reggimento di Fanteria n.102

RIZZOLI
Imperiale e Regio Reggimento di Fanteria n.98 | 1917
Fal R

O.D.
Classe di Leva 1891

Marinaio 3 maggio 1917
T Kenec Karl Rarb ...

1917 R....
Celega G.
KALAKIR

V. MOUDRÝ;
Imperiale e Regio Reggimento di Fanteria n. 102. 18 ottobre 1917
noz

Ne. Syocz
Dubec
....yr
G.... 1917
AG..........
CO - Stato di conservazione
STCC - Stato di conservazione
Parzialmente danneggiato
STCO - Note
Le scritte risalenti alla Grande Guerra appaiono in parte sovrastate da scritte più recenti, in parte sbiadite.
DO - Fonti e documenti di riferimento
CM - Compilazione e aggiornamenti
CMPR - Ruolo intervento CMPN - Nome CMPD - Data
Ritrovamento
Roberto Todero
Foto di
Marco Pascoli
18/12/2012
Rilevamento
Marco Pascoli, Aldo Pascoli, Roberto Todero
18/12/2012
Inserimento
Marco Pascoli
17/04/2013
AN - Annotazioni
OSS - Osservazioni
Interessanti scritte effettuati da soldati di etnia ceca (il K.u.K. I.R. n. 98 ed il K.u.K. I.R. n. 102 reclutavano in terra boema). L'origine ceca dei soldati è svelata sia dalla presenza di alcuni cognomi assai noti anche nell'attuale Repubblica Ceca (come Dubeck, Dvořak, etc), sia dalle accento poste su alcune lettere, tipiche della lingua boema.
 
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Mappa
Gallery