Lapidi belliche - Vecchio Cimitero di Timau presso Muse

Codici
NCT - Codice
000178
ESC - Ente Schedatore
Gruppo Storico Friuli Collinare - Museo della Grande Guerra di Ragogna
OG - Oggetto
OGTT - Tipo oggetto
Lapide - cimitero militare
LC _ Localizzazione
PVCS - Stato
Italia
PVCR - Regione
Friuli Venezia Giulia
PVCP - Provincia
Udine
PVCC - Comune
Paluzza
PVCL - Località
Località Muse di Timau
LS - Localizzazione storica
AU - Autore
ESBE - Esercito stato belligerante
Regio Esercito Italiano - Civili italiani
ESBA - Arma
Fanteria
ESBS - Specialità
Fanteria
ESBR - Reggimento
148° Reggimento Fanteria
ESBC - Compagnia - Batteria - Squadrone
8^ Compagnia
RE - Notizie storiche
RENN - Notizia storica
Durante la Grande Guerra, nel 1916 venne costruito il grande cimitero di guerra che era situato nel medesimo luogo in cui esiste l'attuale cimitero di Timau (vedi oggetto cod. 000179). Alcuni soldati, prima della costruzione del detto camposanto militare, vennero tumulati in quello che era l'allora attivo, poi dismesso, cimitero del paese. Le lapidi oggetto di questa scheda si riferiscono a questo contesto. Una di esse ricorda il militare Provido Luppi del 148° Reggimento Fanteria Brigata Caltanissetta, caduto in combattimento nella zona Freikofel - Passo Cavallo, l'8 - 5 - 1916. L'altro cippo è stato costruito dai valligiani di Timau a memoria di Plozner Antonio (Caduto il 28 dicembre 1915 sul Pal Piccolo, non è citato sull'Albo d'oro on line), Casali Gaetano (8° Reggimento Alpini, caduto il 15 agosto 1915 sul Pal Piccolo, Medaglia d'Argento al Valor Militare), e Matiz Emidio (8° Reggimento Alpini, secondo l'Albo d'Oro disperso, caduto il 26 marzo 1916 sul Pal Piccolo, durante la prima fase dell'attacco austro-ungarico che coinvolse quel tormentato monte tra il 26 ed il 30 marzo 1916).
RENF - Fonte
www.cadutigrandeguerra.it
REVI - Data
1915/00/00 - 1916/00/00
LI - Iscrizione lapidi
LSIL - Lingua
Italiano
LSII - Trascrizione testo graffito
Prima lapide: 148°
FANT.^
8^ COMP^
LUPPI
PROVIDO
8-5-916

Seconda lapide
I CITTADINI DI TIMAU
OFFRONO AI LORO CADUTI
SUL CAMPO DELL'ONORE
PLOZNER ANTONIO
CADUTO IL 28:12:1915 A PAL PIC:
CASALI GAETANO
CADUTO IL 25:8:1915 A PAL PIC:
MATIZ EMIDIO
CADUTO IL 26:3:1916 A PAL PIC:
LSIM - Materiali utilizzati
Pietra, cemento, marmo
LSTI - Traduzione in italiano o interpretazione
Prima lapide: 148° REGGIMENTO
FANTERIA
8^ COMPAGNIA
LUPPI
PROVIDO
8-5-1916

Seconda lapide
I CITTADINI DI TIMAU
OFFRONO AI LORO CADUTI
SUL CAMPO DELL'ONORE
PLOZNER ANTONIO
CADUTO IL 28:12:1915 A PAL PICCOLO
CASALI GAETANO
CADUTO IL 25:8:1915 A PAL PICCOLO
MATIZ EMIDIO
CADUTO IL 26:3:1916 A PAL PICCOLO
CO - Stato di conservazione
STCC - Stato di conservazione
Parzialmente danneggiato
DO - Fonti e documenti di riferimento
BIB - Bibliografia
Scrimali Antonio, Scrimali Furio, ALPI CARNICHE, ESCURSIONI E TESTIMONIANZE SUI MONTI DELLA GRANDE GUERRA, Panorama Edizioni, 1996 - 2001 II Edizione
Scrimali Antonio, Scrimali Furio, ALPI CARNICHE, ESCURSIONI E TESTIMONIANZE SUI MONTI DELLA GRANDE GUERRA, Panorama Edizioni, II Edizione 2001
CM - Compilazione e aggiornamenti
CMPR - Ruolo intervento CMPN - Nome CMPD - Data
Foto di
Marco Pascoli
06/11/2012
Rilevamento
Marco Pascoli - Aldo Pascoli
06/11/2012
Inserimento
Marco Pascoli
24/12/2013
AN - Annotazioni
OSS - Osservazioni
Peculiare il fatto che la lapide sia stata poi riutilizzata per segnalare la sepoltura del civile Davide Puntelo, di anni 35, come ricorda il cartellino in alluminio sopra apposto. Tuttavia, si verifica nelle immagini, non è stato del tutto cancellato il nominativo militare precedente.
 
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Mappa
Gallery