Chiesetta militare di Pal Grande - Casera Pal Grande di Sotto

Codici
NCT - Codice
000168
ESC - Ente Schedatore
Gruppo Storico Friuli Collinare - Museo della Grande Guerra di Ragogna
OG - Oggetto
OGTT - Tipo oggetto
Monumento
LC _ Localizzazione
PVCS - Stato
Italia
PVCR - Regione
Friuli Venezia Giulia
PVCP - Provincia
Udine
PVCC - Comune
Paluzza
PVCL - Località
Casera Pal Grande di Sotto
LS - Localizzazione storica
LTST - Toponimo storico
Chiesetta Pal Grande
AU - Autore
ESBE - Esercito stato belligerante
Regio Esercito Italiano
ESBA - Arma
Fanteria
ESBS - Specialità
Alpini
ESBR - Reggimento
8° Reggimento Alpini
ESBB - Battaglione - Gruppo
Battaglione Tolmezzo
RE - Notizie storiche
RENN - Notizia storica
La Chiesetta di Pal Grande fu costruita nell'estate 1916, su progetto del Tenente Bruno d'Andrea (che, passato al 225° Fanteria, sarà ferito a morte in combattimento il 18 aprile 1917), dagli alpini "scalpellini" del Battaglione Tolmezzo, diretti dall'Alpino Cipolàt di Aviano. Il Battaglione Tolmezzo era allora comandato dal Tenente Colonnello Ugo Pizzarello. La cappella, inaugurata il 2 novembre 1916, fu benedetta dal Cappellano militare del Battaglione Tolmezzo, Don Janes. La Chiesetta venne impreziosita con il quadro della Madonna della Neve, dipinta dall'artista Fragiacomo (ora collocata nell'Ossario di Timau).
RENF - Fonte
Gransinigh Adriano, GUERRA SULLE ALPI CARNICHE E GIULIE, Libreria Editrice Aquileia, Tolmezzo 1994
REVI - Data
1916/11/1916
LI - Iscrizione lapidi
LSIL - Lingua
Italiano
LSII - Trascrizione testo graffito
Chiesetta militare
1916
LSIM - Materiali utilizzati
Pietra
CO - Stato di conservazione
STCC - Stato di conservazione
Integro
DO - Fonti e documenti di riferimento
BIB - Bibliografia
Gransinigh Adriano, LA GUERRA SULLE ALPI GIULIE E CARNICHE, Libreria Editrice Aquileia 1994
Scrimali Antonio, Scrmali Furio, GRAFFITI E ISCRZIONI DELLA GRANDE GUERRA - DAL CARSO ALLE ALPI GIULIE-CARNICHE, Stato Maggiore dell'Esercito, Ufficio Storico, Roma 2007
Unfer Lindo, TESTIMONIANZE DELLA GRANDE GUERRA SUI MONTI DI TIMAU E DINTORNI, Associazione Amici delle Alpi Carniche, Timau 1998
CM - Compilazione e aggiornamenti
CMPR - Ruolo intervento CMPN - Nome CMPD - Data
Foto di
Marco Pascoli
24/08/1999
Rilevamento
Marco Pascoli - Aldo Pascoli - Silvana Faion
24/08/1999
Inserimento
Marco Pascoli
22/12/2013
AN - Annotazioni
OSS - Osservazioni
Il "1916" è iscritto alla base della croce in pietra che sovrasta la Chiesetta; nell'ambito dell'edificio sacro, vi sono la lapide in memoria del Tenente D'Andrea (all'interno) e il cippo della Legione Trentina dedicato al Sottotenente Guido Petri: entrambe risultano essere poste nel primo dopoguerra.
 
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Mappa
Gallery