"Fin qui e non oltre!" - scritta austriaca Monte Peralba

Codici
NCT - Codice
000129
ESC - Ente Schedatore
Gruppo Storico Friuli Collinare - Museo della Grande Guerra di Ragogna
OG - Oggetto
OGTT - Tipo oggetto
Scritta
LC _ Localizzazione
PVCS - Stato
Italia
PVCR - Regione
Veneto
PVCP - Provincia
Belluno
PVCC - Comune
Santo Stefano di Cadore
PVCL - Località
Monte Peralba
PVCE - Denominazione estera
Hochweißstein
LS - Localizzazione storica
LTST - Toponimo storico
Hochweißstein
AU - Autore
ESBE - Esercito stato belligerante
Imperiale e Regio Esercito austro-ungarico (Kaiserliche und Königliche Armee)
ESBA - Arma
Fanteria (K.u.K. Infanterie)
ESBR - Reggimento
Reggimento di Fanteria n°7 (K.u.K. Infanterie Regiment n.7 "Graf von Khevenhüller")
ESBB - Battaglione - Gruppo
X Battaglione di Marcia (X Marschbataillon)
RE - Notizie storiche
RENN - Notizia storica
La scritta è stata effettuata dai soldati del X Battaglione di Marcia del 7° Reggimento di Fanteria che respinsero l'attacco italiano al Monte Peralba, nella notte tra il 7 e l'8 agosto 1915. Gli attaccanti, 22 uomini (Alpini del Battaglione Dronero, Bersaglieri dell'8° Reggimento, Volontari Cadorini, Fanti del 92° Reggimento) comprese due guide, agli ordini del Maresciallo Fedele Berardengo del Battaglione Alpini Dronero, riuscirono ad espugnare la vetta e ad inoltrarsi lungo la cresta orientale sino dinnanzi alla Guardia n.2 del presidio austro-ungarico, posizionata immediatamente ad est di questa iscrizione. Tuttavia, le forze austro-ungariche appartenenti alla 2^ Compagnia e alla 1^ Compagnia del X° Battaglione di Marcia del 7° Reggimento Fanteria poterono, nelle primissime ore della mattina, reimpossessarsi della vetta del Peralba e rigettare i soldati italiani in fondovalle. Tra questi ultimi, furono feriti a morte anche il Maresciallo Berardengo e il Volontario Cadorino Fabio Monti. La scritta è stata lasciata, poco dopo i combattimenti, dai soldati austro-ungarici che in quella notte difesero il Monte Peralba e segnala il punto di massima penetrazione italiana lungo il crinale est.
RENF - Fonte
Giampaoli Pierluigi, LA GRANDE GUERRA IN VAL DEGANO, Aviani&Aviani Editori 2012
REVI - Data
1915/08/1915
LI - Iscrizione lapidi
LSIL - Lingua
Tedesco
LSII - Trascrizione testo graffito
... nicht ...
LSIO - Trascrizione testo originale
In der Nacht
von 7. auf 8. Aug.
1915
bis dahier nicht weiter!
LSIC - Tecnica di costruzione
Scritta in vernice
LSIM - Materiali utilizzati
Vernice
LSTI - Traduzione in italiano o interpretazione
Nella notte tra il 7 e l'8 agosto 1915
fin qui e non oltre!
CO - Stato di conservazione
STCC - Stato di conservazione
Molto danneggiato
STCO - Note
La scritta è quasi totalmente scomparsa, si intuiscono poche lettere.
DO - Fonti e documenti di riferimento
BIB - Bibliografia
Tomasi Ettore, TRAVERSATA CARNICA & KARNISCHER HOHENWEG, Editrice Italo Svevo, Trieste, 1982
CM - Compilazione e aggiornamenti
CMPR - Ruolo intervento CMPN - Nome CMPD - Data
Foto di
Marco Pascoli
14/07/2006
Rilevamento
Marco Pascoli - Aldo Pascoli
14/07/2006
Ritrovamento
Marco Pascoli - Aldo Pascoli
14/07/2006
Inserimento
Marco Pascoli
19/12/2013
AN - Annotazioni
 
Login
Iscriviti Password dimenticata ?
Nome:
Password:
Mappa
Gallery